Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, libera e collaborativa.

Grazie al contributo di volontari da tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 300 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

Tutti i contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo a condizione di adottare la medesima licenza.

Vetrina
Vetrina
Piazza-basilica-1901.JPG

La prima traccia documentata della storia di Legnano, comune della città metropolitana di Milano nell'Altomilanese, si riferisce a una testimonianza scritta del 23 ottobre 789 che cita il quartiere di Legnanello.

Nel Medioevo Legnano fu teatro di una importante battaglia (29 maggio 1176), che vide l'esercito imperiale di Federico Barbarossa sconfitto dalle truppe della Lega Lombarda. Grazie a questo scontro armato, Legnano è l'unica città, oltre a Roma, a essere citata nell'inno nazionale italiano.

Legnano, che ha avuto una rilevante storia industriale, ancora nel XXI secolo è inserita in un contesto produttivo molto avanzato, che la colloca in una delle zone più sviluppate e industrializzate d'Italia.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità
Voci di qualità
Paris Parc des Princes 1.jpg

Parco dei Principi (in francese Parc des Princes o Parc-des-Princes, più formalmente Stade du Parc des Princes) è il nome di tre impianti sportivi polivalenti di Parigi, capitale della Francia, edificati in successione tra il 1897 e il 1972 sulla stessa area di circa 60000  nel XVI arrondissement, nella periferia sudoccidentale della città al confine con Boulogne-Billancourt.

Laddove i primi due manufatti erano, oltre che stadi, anche velodromi, tale ultima caratteristica non fu prevista nel più recente, e tuttora in uso, impianto costruito tra il 1967 e il 1972 su progetto degli architetti Roger Taillibert e Siavash Teimouri, che con i suoi quasi 48 000 posti a sedere è il quinto stadio di Francia per capienza. Tra il 1972 e il 1997, anno dell'inaugurazione dello Stade de France, il Parco dei Principi fu la più importante struttura sportiva del Paese in quanto stadio di elezione sia della nazionale francese di calcio che di quella di rugby a 15 che in tale sede disputava gli incontri del Cinque Nazioni.

Nel corso dei suoi 47 anni di operatività a tutto il 2019 ha ospitato, a livello internazionale, due edizioni del campionato europeo (nel 1984, della cui finale fu anche sede, e nel 2016), un'edizione del campionato mondiale di calcio (nel 1998, compresa la finale per il terzo posto) e, più recentemente, il mondiale di calcio femminile 2019; due edizioni della coppa del Mondo di rugby (nel 1991 e nel 2007, in cui fu sede della finale di consolazione) e un'edizione della coppa del Mondo di rugby a 13 (1972).

A livello di club invece ha ospitato le finali delle tre maggiori competizioni dell'UEFA (le Coppe dei Campioni 1974-75 e 1980-81, la Coppa delle Coppe 1977-78 e 1994-95 e la Coppa UEFA 1997-98), nonché la finale di Coppa Europa di rugby (2000-01). Nella configurazione precedente all'attuale aveva ospitato gare del campionato mondiale di calcio 1938 e la finale del campionato europeo di calcio 1960, nonché la finale di coppa dei Campioni 1955-56, quella del Torneo FIRA di rugby a 15 1937 e quella della coppa del Mondo di rugby a 13 1954.

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...
Lo sapevi che...
BaltskýŘetěz.jpg

Con il termine di Catena Baltica, Via Baltica o Baltic Way, si definisce quell'evento popolare di protesta, tenutosi il 23 agosto 1989 nelle allora Repubbliche socialiste sovietiche di Estonia, Lettonia e Lituania, quando approssimativamente due milioni di persone, tenendosi pacificamente per mano, formarono una catena umana lunga circa 675 km, che passava attraverso Tallinn, Riga e Vilnius, le capitali delle Repubbliche baltiche.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

Premi Nobel 2022
Premi Nobel 2022
Su Wikipedia puoi leggere le biografie e gli studi dei vincitori dei Premi Nobel per il 2022. Visita anche il Portale:Premi Nobel.
  • Medicina: Svante Pääbo «per le sue scoperte sul genoma degli ominidi e sull'evoluzione umana».
  • Fisica: sarà assegnato martedì 4 ottobre alle 11:45.
  • Chimica: sarà assegnato mercoledì 5 ottobre alle 11:45.
  • Letteratura: sarà assegnato giovedì 6 ottobre alle 13:00.
  • Pace: sarà assegnato venerdì 7 ottobre alle 11:00.
  • Economia: sarà assegnato lunedì 10 ottobre alle 11:45.

Ricorrenze
Ricorrenze
Eleonora Duse, by Vittorio Matteo Corcos (1859-1933).jpg
Eleonora Duse

Nati il 3 ottobre...
Eleonora Duse (1858)
Pierre Bonnard (1867)
Stevie Ray Vaughan (1954)

... e morti
Francesco d'Assisi (1226)
William Morris (1896)
Giulio Monteverde (1917)

In questo giorno accadde...
1789George Washington proclama il primo Giorno del ringraziamento.
1837Samuel Morse brevetta il suo codice.
1935 – Inizia la guerra d'Etiopia con le truppe di Emilio De Bono che entrano in territorio etiopico senza formale dichiarazione di guerra.
1952 – Il Regno Unito testa con successo un'arma nucleare
1981 – A Belfast termina, dopo sette mesi e dieci morti, lo sciopero della fame portato avanti dai prigionieri del Provisional Irish Republican Army.
1990 – La Repubblica Democratica Tedesca si unisce alla Repubblica Federale Tedesca.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la memoria dei santi Gerardo di Brogne, Edmondo di Scozia e Dionigi l'Areopagita.

Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, libera e collaborativa.

Grazie al contributo di volontari da tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 300 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

Tutti i contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo a condizione di adottare la medesima licenza.

Novità da Wikipedia
Novità da Wikipedia

Dagli altri progetti
Dagli altri progetti

Questa settimana la voce da tradurre è:

(versione in italiano: Deq (tatuaggio))

Guardate l'umiltà di Dio, / e aprite davanti a Lui i vostri cuori; / umiliatevi anche voi, / perché Egli vi esalti. / Nulla, dunque, di voi / tenete per voi, / affinché vi accolga tutti / Colui che a voi si dà tutto.
Francesco d'Assisi

Snowy-bellied hummingbird (Amazilia edward niveoventer) 1.jpg

Persepoli

پرسپولیس کوروش (cropped).jpg

Persepoli era la capitale cerimoniale dell'Impero achemenide, distrutta da Alessandro Magno, ed è uno dei più importanti siti del patrimonio mondiale dell'Unesco.